L'ATC BR/A

La gestione dei predatori

 
 

Il Territorio Provinciale

I miglioramenti ambientali

 
 

Le immissioni di selvaggina

Le Stoppie

 


La mancata e/o posticipata aratura delle stoppie;
Gli Incentivi erogati per la mancata e/o posticipata aratura delle stoppie dal 1997 al 2010


La mancata e/o posticipata aratura delle stoppie

Le stoppie di cereali rappresentano un ambiente di interesse per le specie selvatiche in quanto ricco di semi di graminacee, caduti al momento della raccolta, e superficie di sviluppo di piante avventizie e degli insetti appetiti dalla selvaggina. La loro immediata aratura ed interramento, in previsione della preparazione del terreno per le semine autunnali o primaverili, risulta negativa anche se avviene in un periodo, quello estivo, in cui generalmente l'ambiente offre sufficienti fonti alimentari alternative.
Se l'interramento delle stoppie è negativo, la loro bruciatura lo è doppiamente in quanto oltre a distruggere le risorse alimentari presenti sul terreno, provoca perdite dirette tra i selvatici.
Al fine di evitare questo tipo di interventi l'A.T.C. BR/A ha elargito incentivi a favore dei proprietari o conduttori di fondi rustici che si impegnano a prolungare il mantenimento delle stoppie sino al 30 settembre.

 

Gli Incentivi erogati per la mancata e/o posticipata aratura delle stoppie dal 1997 al 2010

ANNO

IMPORTO EROGATO

1997

€. 12.518,92

1998

€. 43.277,02

1999

€. 13.634,46

2001

€. 17.542,34

2002

€. 18.079,96

2003

€. 18.320,00

2004

€. 18.210,75

2005

€. 8.250,14

2006

€. 4.072,80

2007

€. 6.746,16

2008

€. 6.864,48

2009

€. 2.873,65

2010

€. 8.158,44

TOTALE

€. 178.549,12

£. 345.719.304,58

atcbra@libero.it Accessi alla pagine: Totali 551 - del Mese 6 - di Oggi 1 ... data variazione pagina 10/04/2016 09:41:45 © Fulvio Rubino - 2016