Ambito Territoriale di Caccia BR/A

Viale della Libertà n. 23
72019 - S. Vito dei Normanni (BR)
C.F.: 91019980746

Tel.: 0831/575022 - 0831/982991 - Fax: 0831/575022
c/c postale 10206720
E.mail:
atcbra@libero.it

PEC: atcbra@pec.it  

 

L’Ambito Territoriale di Caccia (A.T.C.) rappresenta il principale istituto di gestione faunistico – venatoria previsto dalla Legge Statale (L.S.) n° 157/92, recante “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”. E’ sostanzialmente attraverso tale istituto che si realizza la volontà legislativa di programmare l’attività venatoria in sintonia con i principi di conservazione della fauna ed in un’ottica di rispetto degli interessi di diverse categorie di cittadini – contribuenti.
Gli ATC, ai sensi dell’art. 11, comma 2, della L.R. n. 59/2017 e ss.mm.ii. e dell’art. 2, comma 1, del R.R. n. 5/2021, sono strutture associative senza scopo di lucro, assimilati agli enti riconosciuti, a cui sono affidati compiti di rilevanza pubblicistica connessi all'organizzazione del prelievo venatorio e alla gestione faunistica del territorio di competenza, finalizzati al perseguimento degli obiettivi stabiliti nel Piano faunistico-venatorio.
L’A.T.C. BR/A è stata istituita con il Piano Faunistico Venatorio Regionale 2009-2014 ed ha competenza sul territorio della provincia di Brindisi. Il territorio dell’A.T.C. BR/A è delimitato dai seguenti confini: confina a Nord con la Provincia di Bari, ad Est con il Mare Adriatico, a Sud con la Provincia di Lecce ed ad Ovest con la Provincia di Taranto.
Ai sensi dell’art. 1 del R.R. n. 6/2023, gli ATC previsti dal Faunistico Venatorio Regionale 2018-2023 decorrono dal 15 febbraio 2024.

 

 

L'ATC BR/A

I COMPONENTI DEL COMITATO DI GESTIONE

I COMPONENTI DEL COLLEGIO DEI SINDACI REVISORI

I DIPENDENTI

LE COMMISSIONI SETTORIALI

I GRUPPI DI LAVORO

ILTERRITORIO PROVINCIALE

IL REGOLAMENTO INTERNO


 

 

atcbra@libero.it Accessi alla pagine: Totali 12498 - del Mese 45 - di Oggi 1 ... data variazione pagina 17/11/2023 15:35:15 © Fulvio Rubino - 2016