L'ATC BR/A La gestione dei predatori  
  Il Territorio Provinciale I miglioramenti ambientali  
  Le immissioni di selvaggina Le Stoppie  

 

OASI DI PROTEZIONE MASSERIA IL MONTE

1. Analisi fitosociologica

In questo sito I’elemento caratterizzante e costituito dal fragno (Quercus trojana), una quercia molto rara in Italia e tipica della Penisola Balcanica, che nell’area delle Murge sud- orientali pugliesi colonizza un’ ”isola microclimatica” del tutto peculiare, associandosi al tipico paesaggio delle costruzioni a secco rappresentate dai trulli, In località Masseria il Monte il fragno e presente sia in individui isolati sparsi nei campi o posti lungo i muretti a secco o in piccoli nuclei residui dell’antica copertura vegetale. Spesso lungo i muretti forma siepi impenetrabili insieme con altre specie tipiche, che compaiono anche nei piccoli nuclei di vegetazione arborea. Oltre al fragno infatti e frequente la presenza del biancospino comune (Crataegus monogyna), del prugnolo selvatico (Prunus spinosa), dell’anagiride (Anagyris foetida), della quercia virgiliana (Quercus virgiliana), del pungitopo (Puscus aculeatus), della rosa di S. Giovanni (Poso sempervirens), dal ramno sassicola (Rhamnus saxatilis), dal sambuco (Sambucus nigra) ecc. li sito e caratterizzato dalla presenza di numerose aree ad oliveto, da aree incolte, da seminativi e da numerose villette residenziali con un verde realizzato a scopo ornamentale e costituito prevalentemente da specie esotiche.

atcbra@libero.it Accessi alla pagine: Totali 15 - del Mese 2 - di Oggi 1 ... data variazione pagina 10/04/2016 09:41:57 © Fulvio Rubino - 2016